STOP AI VACCINI INFLUENZALI DOPO 4 MORTI

Regione Marche logoDivieto di utilizzo a scopo cautelativo dei lotti 142701 e 143301 del vaccino antinfluenzale FLUAD della Novartis Vaccines and Diagnostics s.r.l.

Nelle Marche nessun caso sospetto

Leggi tutto...

Tremano le Marche

Torna a tremare la costa marchigiana , alle 12,27 si è verificata una scossa sismica preceduta da un boato,  ed avvertita  nella zona compresa tra Loreto  e Porto Recanati , ma anche nell'area del monte Conero.  L'epicentro, secondo le rilevazioni dell'Ingv  è  in mare,  al largo della costa  tra Porto Recanati e Porto Potenza ad una profondità di 9,7 km. Molte segnalazioni ai vigili del fuoco, ma nessun danno. Sentita distintamente dalla popolazione a Loreto in via precauzionale gli studenti dell'alberghiero sono stati fatti uscire dall'istituto.

  • intensità: 3.0 ML
  • epicentro: Porto Recanati (MC)
  • profondità: 9.7km
  • data e ora: 27/nov/2014 12:27 (CET)
  • coordinate: 43°25'03" 13°42'22"
  • fonte: INGV


Anas: dal 15 novembre obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali

OBBLIGO CATENEL'Anas comunica che dal 15 novembre 2014, fino al 15 aprile 2015, per tutti i veicoli a motore, a esclusione dei ciclomotori a due ruote e dei motocicli, sarà in vigore l'obbligo di catene a bordo o l'utilizzo di pneumatici invernali (da neve) su alcuni tratti delle strade statali in gestione al Compartimento della Viabilità per le Marche maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o alla formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.
Nel dettaglio, i tratti interessati sono:

Leggi tutto...

PROTEZIONE CIVILE: INTESA TRA REGIONE MARCHE E CISOM

PAOLA GIORGILa Giunta regionale su proposta dell'assessore alla Protezione civile, Paola Giorgi, ha approvato il Protocollo d'intesa tra Dipartimento per le politiche integrate di sicurezza e per la protezione civile e l'Associazione dei cavalieri italiani del sovrano militare Ordine di Malta – Corpo italiano di soccorso Cisom.

Leggi tutto...

INRCA, LE CADUTE SI POSSONO PREVENIRE

LOGO INRCAUn nuovo servizio dell'Inrca per gli anziani a rischio caduta: "Cadere non è affatto conseguenza inevitabile dell'invecchiamento" afferma il prof. Antonio Cherubini, direttore del reparto di Geriatria e Accettazione geriatrica d'urgenza dell'INRCA". Ogni anno cadono circa un terzo delle persone di età superiore a 65 anni e la metà delle persone oltre gli 80 anni, eppure le cadute sono un problema sottovalutato in Italia.

Leggi tutto...

Pagina 9 di 26