CRISI ALLA BEST L’ASSESSORE REGIONALE BRAVI INCONTRA I VERTICI DELL' AZIENDA DI CERRETO D’ESI

Regione Marche logoL'assessore al Lavoro Loretta Bravi ha incontrato oggi pomeriggio in Regione l'amministratore delegato della Best di Cerreto D'Esi, Roberto Leo, per trovare una soluzione utile per scongiurare i 55 licenziamenti preannunciati. L'incontro chiesto dalla Regione Marche è avvenuto dopo la riunione effettuata la scorsa settimana con le organizzazioni sindacali che hanno espresso netta contrarietà alla procedura di mobilità aperta dall'azienda.

Leggi tutto...

Al via l’esodo estivo 2015 sulla rete Anas

ANASAl via il primo fine settimana di Esodo Estivo 2015 sulla rete stradale Anas sulla quale sono previste le prime due giornate di "bollino rosso" il 25 e 26 luglio. Atteso, in direzione sud, traffico molto intenso sulle principali direttrici verso le località di mare ed in uscita dai centri urbani. Interessate soprattutto le dorsali tirreniche, ioniche ed adriatiche, compreso l'itinerario E45 che collega i due versanti della penisola. Secondo le previsioni del Centro di Coordinamento di Viabilità Italia del Viminale al quale partecipa Anas, più di 20 milioni di italiani andranno in vacanza in auto durante l'estate 2015. Anas ha dedicato uno specifico Piano di interventi e

Leggi tutto...

TEMPERATURE RECORD SCATTA L' ALLARME OZONO .

ARPAML' Arpam registra un superamento della soglia di ozono nella      stazione di Ascoli/Monticelli
I consigli alla popolazione marchigiana: evitare i luoghi aperti e l'attività fisica nelle ore più calde, alimentazione leggera e idratata
La Regione Marche informa la popolazione che l'Arpam (Agenzia regionale per la protezione ambientale)
ha registrato (il 22 luglio), nella stazione di monitoraggio della qualità dell'aria di Ascoli/Monticelli, una concentrazione oraria dell'ozono di 194 microgrammi al metro cubo, superiore alla soglia di 180 microgrammi al metro cubo.

Leggi tutto...

ANCONA AL VIA LA PRIMA CAMPAGNA DI INFORMAZIONE SULL’ALLERGIA AL VELENO DI IMENOTTERI (API, VESPE, CALABRONI) PATROCINATA DA FEDERASMA E ALLERGIE ONLUS

Poster Punto nel VivoAncona è tra le 25 città italiane a partecipare alla prima edizione della campagna d'informazione "Punto nel Vivo", con l'obiettivo di far conoscere al pubblico l'esistenza, le caratteristiche e le terapie delle reazioni allergiche da punture di imenotteri. Un "ordine", quello degli imenotteri, che comprende oltre 100.000 specie d'insetti, tra i quali, i più noti e comuni sono le api, le vespe e i calabroni. "Sono oltre 5 milioni gli italiani che ogni anno vengono punti – dichiara la Dott.ssa Maria Beatrice Bilò, coordinatrice di Punto nel Vivo e specialista in allergologia degli Ospedali Riuniti di Ancona – ma si stima che da 1 a 8 su 1001 sviluppi una reazione allergica senza essere a conoscenza delle conseguenze. L'allergia al veleno di Imenotteri può provocare reazioni localizzate (dal 3,1% al 17%) o severe reazioni sistemiche (dallo 0,15% al 3,3%) di tipo respiratorio e cardiocircolatorio che si possono complicare fino alla morte, con circa 10 casi

Leggi tutto...

CALDO IN ARRIVO: I CONSIGLI DELL’INRCA PER ANZIANI E FAMIGLIE

LOGO INRCACon l'arrivo dell'anticiclone Flegetonte dall'Africa è prevista un'ondata di caldo che alzerà le temperature oltre i 35 gradi, con picchi anche di 37-38 gradi e disagi anche di notte. Il punto di primo intervento dell'INRCA di Ancona è pronto ad affrontarla con il supporto delle altre Unità Operative. Con il caldo estivo aumentano i disagi per le persone fragili. Il calore eccessivo amplifica la fatica percepita e causa svogliatezza e sonnolenza. Gli anziani con patologie croniche (cardiovascolari, diabete, insufficienza renale, Parkinson) o mobilità ridotta rischiano la disidratazione più facilmente, perché non sentono o non riescono a comunicare la sensazione di sete a causa della minore efficienza del sistema termoregolatore.

Leggi tutto...

Pagina 7 di 26